Un hammam non da cartolina

set 8, 2011 by

Dalla pancia del mio pc è riemersa questa foto del 2004, scattata       in un angolo sperduto della Tunisia, lontano dalle rotte turistiche. E’ un vero hammam – non quelle ricostruzioni che furoreggiano oggi tra occidentali a caccia di esotismo – e poi è stato ricavato fra i ruderi delle terme romane di duemila anni fa. Si chiama Hammam Mellegue e sta vicino a Le Kef, nel nord-ovest.

Quando ci sono stato, con il mio amico Sandro Pincione, era stato occupato da una famiglia berbera che si era accampata lì fuori e lo utilizzava come fosse il bagno di famiglia. C’è chi invece ha avuto la fortuna di trovarlo libero e l’ha immortalato in un bel video postato su Youtube. Ci si arriva dopo aver mangiato polvere su una lunga strada sterrata che sembra non portare da nessuna parte. Poi vedi il rudere e non vedi l’ora di entrarci. Per lavarti e tornare indietro nel tempo.

{lang: 'it'}

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>